Con quale gestore in Italia si può avere la fibra più veloce?

Prezzi e coperture della fibra in Italia

Con quale operatore possiamo avere internet più veloce in termini di connessione?
Nell’anno passato, nel 2020, si è inserito al primo posto Wind insieme a Fastweb, sono allora gli operatori internet con risultati più veloci, parliamo della velocità media di download.

Vodafone e Fastweb sono invece al primo posto per l’upload, ovvero per la velocità massima con la quale inviamo o carichiamo un file da un server. In realtà bisogna dire che recenti studi hanno messo alla luce come si possa confermare come stiamo vivendo un miglioramento generale delle connessioni per tutti gli operatori telefonici.

Le prestazioni di tutti gli operatori si sono potenziate negli ultimi anni grazie alla diffusione della connessione fibra, che ad oggi vede due tipi di trasmissione dati:

  • connessione FTTC
  • connessione FTTH

Per la connessione FTTC, la fibra ottica viene installata fino alla centralina più prossima, dove ci sono i tradizionali cavi in rame delle case. Per i collegamenti FTTH parliamo invece delle connessioni che vedono un collegamento in fibra ottica dalla centrale alla presa telefonica interna in casa.

Wind è al primo posto in quanto operatore internet con velocità media download. Seguono Fastweb, Vodafone e Tim.

In termini di Velocità Media download, abbiamo

  • Wind 92,92 Mbps
  • Fastweb 81,54 Mbps
  • Vodafone 76,49 Mbps
  • Tim 64,36 Mbps

mentre come già accennato, gli operatori più importanti in termini di velocità media upload sono:

  • Vodafone 44,28 Mbps
  • Fastweb 38,72 Mbps
  • Wind 32,80 Mbps
  • Tim 22,36 Mbps

Uno degli obiettivi più ambiziosi dell’Unione europea è garantire che tutti i suoi cittadini possano avere accesso alla banda larga superveloce da casa entro il 2020. Un nuovo studio degli specialisti della banda larga Point Topic mostra che l’Italia ha iniziato su questa strada, con quasi l’21% delle case che hanno accesso alla banda larga superveloce se lo desiderano.

L’infrastruttura a banda larga in Italia supera le medie europee per copertura totale standard e HSPA. È anche ben al di sopra della media nella copertura standard rurale, con l’89% contro il 78%.

L’Italia ha una copertura a banda larga standard elevata e, per quanto riguarda i dati attuali, abbastanza uniforme. Le due regioni più densamente popolate, Milano e Napoli, hanno una copertura del 100%. Tutti gli altri hanno almeno il 96%.

La copertura NGA in Italia riflette principalmente il lancio della sua pionieristica rete FTTP. Milano, dove è nata, ha una copertura del 55%. Altre quattordici regioni, che ospitano le altre grandi città italiane, hanno tra il 35% e il 10%. Altri quattro hanno circa l’1% e i restanti 88 non hanno nulla finora.

Fastweb risulta oggi essere il miglior operatore in Italia per il servizio di connessione in fibra ottica .

Confronto offerte Fibra online:

  • Vodafone, Internet illimitato fino a 1000 Mb di velocità e quasi tutto incluso, 29,90 euro al mese.
  • Fastweb, Nexxt Casa più Mobile, 2500 Mb di velocità, 25,95 euro, prezzo fisso al mese.
  • Wind, Internet illimitato fino a 1000 Mb di velocità e quasi tutto incluso, 26,90 euro al mese.